Nuovo refettorio scuola primaria G. Marconi

Fino Mornasco (CO), 2020

Il progetto organizza gli spazi e i percorsi con l'obbiettivo della massima flessibilità in modo che il nuovo refettorio possa essere utilizzato sia per il pasto degli alunni sia per riunioni o incontri. Le scelte dei materiali e della tipologia costruttiva rispondono a quattro criteri: la maggior durabilità del manufatto, la bassa manutenzione dei materiali costruttivi, la velocità di costruzione e di conseguenza la praticità della cantierizzazione e la riciclabilità dei materiali una volta che l'edificio avrà raggiunto la fine del suo ciclo di utilizzo. Questi quattro criteri concorrono insieme all’obiettivo di costruire un edificio ecologicamente sostenibile che ottimizzi in ogni sua fase di vita le energie impiegate perla sua edificazione e il suo mantenimento e i risultati raggiunti per il suo utilizzo.

The project organises the spaces and routes with the aim of maximum flexibility so that the new refectory can be used both for students' meals and for meetings or gatherings. The choice of materials and type of construction meets four criteria: the greater durability of the building, low maintenance of the building materials, the speed of construction and consequently the practicality of site management and the recyclability of materials once the building has reached the end of its cycle of use. These four criteria contribute together with the objective of constructing an ecologically sustainable building that optimizes the energy used for its construction and maintenance and the results achieved for its use in every phase of its life.

 

Collaborators:

Giorgia Bianchi, Alberto Merisio, Matteo Sturla, Emanuele Tanzi, Ottavia Zuccotti

ZDA | Zupelli Design Architettura | Copyright 2018 - All right reserved.

  • Senza titolo-1
  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • Archilovers
  • Houzz